Le piantine

Anche se molti pensano che le batate si riproducono simile alle patate, la verità è contraria. A differenza delle patate che si riproducono vegetativamente dai tuberi, le batate si riproducono dai germogli.

Per la coltivazione fruttuosa vi servono delle piantine (come nel caso con i pomodori, peperoni...)

20% di sconto - per gli ordini e il pagamento entro il 15.03. dell’anno in corso, riguarda il pagamento sul conto.
10% di sconto - per gli ordini e il pagamento entro il 15.04. dell’anno in corso, riguarda il pagamento sul conto.

I prezzi delle piantine senza lo sconto!

(30-100 piantine)

(101-200 piantine)

(201-300 piantine)

(301-400 piantine)

(401-500 piantine)

(501-1000 piantine)

(1001-3000 piantine)

(3001-5000 piantine)

(5001 e più piantine)

La germinazione dei semi

Alla fine del febbraio e all’inizio del marzo le radici germoglieranno. In questo processo il seme di batata ha le condizioni di produrre i germogli.

Durante la germinazione dovreste scaldare le radici dei semi da 2 a 4 settimane dai 24 ai 29 gradi, ad una umidità relativa del 90%. Ventilazione è necessaria durante la germinazione perché le radici prendono l’ossigeno ed emettono l’anidride carbonica.

Dopo la germinazione le piantine si mettono nei speciali cassetti di allevamento per poter produrre gli alberelli. Le piantine sono pronte per il trapianto all’inizio del maggio.

Le serre sono molto convenienti per la produzione precoce delle piantine le quali possono essere coltivate in 4 o 5 settimane nelle serre se vi è presente il calore artificiale e se vengono usati i semi germinati.