RICETTE

La batata può essere cucinata ottimamente per intera.  Il modo tradizionale della preparazione delle batate è la cottura al forno, però esistono diversi modi di preparazione:

 

LA BATATA CON LA CAROTA (ottima per i bimbi)


­­­­­­­­­­­­­­­­­­Preparazione:

Sgusciare la batata e la carota, lavarle e tagliarle a cubetti. Sciacquare la verdura con l'acqua, metterla in pentola e versare l'acqua. Lasciare l'acqua bollire e poi cucinare poco a poco fino a quando la batata non diventa tenere. Sbattere la batata cotta con la carota.  Si può aggiungere un cucchiaino d'olio e il cibo è pronto per consumare.

 

CONIGLIO CON LA BATATA


Preparazione:

Sgusciate la batata, lavatela e tagliatela a cubetti. Tagliate il coniglio a cubetti. Sciacquate la batata con l'acqua, mettetela in una pentola con la carne e versate l'acqua. Lasciate l'acqua affinché inizi a bollire e poi cucinate poco a poco fino a quando la batata non diventa tenere. Sbattite il coniglio con la batata, aggiungete un cucchiaio d'olio, mescolate e potete consumarlo.

 

PANGAS (il siluro, il pesce di fiume) CON LA BATATA


Preparazione:

Tagliate il pesce a pezzi grossi. Sgusciate la batata e tagliatela a pezzi di circa 1 cm di spessore. Mettete l'acqua nella pentola, aggiungete un po' di zucchero e di burro, lasciate l'acqua bollire e poi mettete le batate. Cucinate finché le batate non diventino tenere.

Sciogliete il burro in una padella, mettete i pezzi del pesce, aggiungete il sale e un po' di pepe. Friggete la carne da tutte e due le parti finché non diventi tenere.

Scolate e insalate la batata cotta. Nel fondo del recipiente mettete le batate e poi mettete la carne sopra. Per decorazione si possono mettere pezzettini di cetriolini e le palline di mozzarella.

Servire il siluro con la batata come piatto principale caldo senza l'aggiunta del pane o del toast.

 

LA BATATA (DALLA GRIGLIA) ALLA INDIANA


Ingredienti:  pezzettino di burro, sale, 5 pezzi di batate, 5 spicchi di aglio

Preparazione:

Le batate non devono essere sgusciate, solo ben pulite e lavate. Tagliatele a rondelle o a cubetti. Fate la stessa cosa con carota e aglio. Ungete la teglia da forno e mettete la verdura tagliata, aggiungete gli spicchi di aglio ecuocete le batate nel forno caldo a 190 gradi al minimo. Cuocete per 40 minuti.

 

IL COLLO DI MAIALE AL ROSMARINO CON LA BATATA


Ingredienti: 800 g di bocconi di maiale o di cotolette, 5 cucchiai di sale, 5 ramoscelli di rosmarino, 1 cucchiaino di pepe fresco, olio di oliva, burro

Preparazione:

Sgusciate la batata e tagliatela a strisce simili alle patate fritte. Non dovete friggerle o infornarle perché si tratta di un modo di preparazione molto sano.

Scolate lo stampo o una teglia da forno con il burro e mettete le batate ben salate. Cuocete al forno ai 220 gradi per circa 40 minuti. Siate attenti che le batate non brucino.

Friggete il collo di maiale da tutte e due le parti per circa 5 minuti, finché ottenga un colore marrone. Se avete una padella di buona qualità potete friggere senza il grasso.

Aggiungete nella padella un ramoscello di rosmarino affinché la carne assuma il suo odore.

 

BATATA AL FORNO CON IL TIMO


Ingredienti: 700 g di batate, sale, olio di oliva, 5 ramoscelli di timo

Preparazione:

Sgusciate le batate e preparate una teglia da forno con la carta da forno. Tagliate le batate a pezzi uguali, insalatele e mettetele nella teglia. Versate l'olio di oliva e i ramoscelli di timo. Cuocete al forno ai 200 gradi per circa 30 minuti.

 

GNOCCHI DI BATATA


Ingredienti: 700 g di batate arrostite, 220 g di farina bianca, 1 uovo, un cucchiaio d’ olio di oliva, 1 tazza delle foglie di spinacio, 1 tazza di formaggio di pecora, 1 cucchiaio di sale

Preparazione:

Sgusciate le batate e tagliatele a quadretti, cuocete al vapore finché non saranno diventate teneri.  Schiacciate le batate cotte e aggiungete la farina e il sale. Di tutto ciò preparate l’impasto. Dividete l'impasto a 4 parti, rotolate ogni pezzo in un gnocchetto di spessore di circa 1 cm. Tagliate il gnocchetto a pezzettini più piccoli. Appiattite ogni pezzettino da tutte e due le parti.

 

FORMAGGIO DI CAPRA DALLA GRIGLIA CON LA BATATA E CON LA ZUCCA MOSCATA


Ingredienti: 4 fette di formaggio di capra di buona qualità, 480 g delle batate dolci, 480 g della zuccha moscata, 1 stellina dell’anice, ½ cucchiaio di miele, 1 ramoscello di timo, 0.05 l di vino bianco, sale, pepe nero macinato

 

Preparazione:

Tagliate le batate e la zucca a misura di circa 1 x 1 cm. Friggete le batate, aggiungete il vino, il timo, l'anice, il sale, il pepe e cuocete a fuoco lento finché non diventi tenere. Alla fine aggiungete il miele.

Mettete il formaggio alla griglia (o nel forno che la funzione della griglia) finché ottenga un colore dorato.

Nel centro del piatto mettete le batate e la zucca, mettete il formaggio in cima e decorate con aceto balsamico. Servite con insalata.

 

Suggerimento:

Se a qualcuno non piace il formaggio di pecora, può cambiarlo con qualsiasi pezzo di pesce o con la carne dalla griglia.

 

TIRAMISU DI BATATA


Ingredienti:

500 g di batata rossa

1,2 l di latte

3 cucchiai di zucchero

1 zucchero vanigliato

60 ml di Amaretto

200 g di amido di mais

4 dl di panna vegetale o di panna da montare

2 dl di caffè nero

50 ml di rum

1 pacchetto delle biscotte

 

Preparazione:

Sgusciate le batate, tagliate a 4 pezzi e cuocete per circa 20 minuti. Scolate e schiacciate le batate. Cucinate 1 l di latte, aggiungete lo zucchero e lo zucchero vanigliato, purè di batata e cucinate per circa 3 minuti.

Mescolate l'amido di mais in 2 dl di latte, aggiungetelo nella mistura di batata, aggiungete l'Amaretto e mescolate continuatamente in modo da non creare i grumi. Cuocete per 3-4 minuti. Togliete la mistura dal fuoco e lasciatela raffreddare. Montate la panna in crema solida, aggiungetela e mescolatela finché diventi una mistura omogenea.  In un contenitore mescolate il caffè e il rum e poi lì immergete i biscotti.  In una teglia da forno mettete una fila di biscotti, poi una fila della crema e così ancora una volta.

Grattugiate il cioccolato sopra il dolce.

 

„KREMPITA” CON LA BATATA


Ingredienti

720 g di batate rosse

2 l di latte

2 zuccheri vanigliati

200 g di zucchero

2 polveri di budino di vaniglia, banana o arancia

200 g di amido di mais

2 foglietti della gelatina

5 dl di panna da montare

pasta sfoglia

 

Preparazione:

Cuocete le batate (non sgusciate) per circa 25 minuti, finché non diventino tenere. Scolatele, lasciatele raffreddarsi, sgusciatele e poi schiacciate. Mettete la gelatina nell'acqua fredda. Cuocete il latte in una pentola, aggiungete lo zucchero, poi lo zucchero vanigliato, il purè di batate e mescolate bene. Quando la mistura comincia a bollire, cuocete per circa 2-3 minuti, mescolando continuatamente in modo da non creare i grumi. 

Sbattete il budino (seguendo le istruzioni dal pacchetto), con l'aggiunta di 200 g di amido di mais. Aggiungete il budino nella mistura di batata. Quando comincia a bollire cuocete per 4-5 minuti mescolando continuatamente. Togliete la mistura dal fuoco, aggiungete la gelatina, mescolate tutto ciò e lasciate raffreddarsi. Montate la panna, aggiungetela alla mistura di batate e mescolate accuratamente. Nel fondo della teglia da forno mettete la pasta sfoglia, poi la crema appiattita con un coltello e mettete la pasta sfoglia di nuovo. Quando la crema si raffreddi, mettete il dolce nel frigo e lasciatelo lì per almeno 2 ore.

Sopra il dolce potete mettere lo zucchero a velo.

 

Suggerimento:

Invece dei budini menzionati precedentemente potete usare anche quelli di cioccolato, con l'aggiunta del cioccolato da cottura, della buccia d'arancia grattugiata e di un po' di rum. La crema può essere usata come ripieno per gli altri dolci.

 

IL DOLCE DI BATATA E DI SEMOLINO


Ingredienti

400 g di batata

1 l di latte

2 dl dell'acqua

buccia d'arancia, grattugiata

150 g di zucchero

1 zucchero vanigliato

125 g di margarina

250 g di semolino

 

Preparazione:

Sgusciate le batate, tagliatele a 4 pezzi e cuocete per circa 20 minuti. Scolate e schiacciate le batate. Cuocete il latte, aggiungete il purè di batate, l'acqua, la buccia d'arancia, lo zucchero e anche quello vanigliato e cuocete per 2 minuti mescolando continuatamente. In una padella sciogliete la margarina, aggiungete il semolino e friggetelo per circa 6-7 minuti. Mescolate continuatamente. Mettete insieme tutte e due misture, cucinate per 3 minuti o fino a quando il semolino comincia a separarsi dal contenitore. Versate fuori la mistura in una teglia da forno, appiattite con un coltello umido e lasciatelo raffreddarsi. Potete ornamentare il dolce con un po' della panna da montare.

 

LA ZUPPA DI BATATA (per 4-6 persone)


Ingredienti:

700 g di batate rosse

1 cucchiaio di burro

2 spicchi d'aglio

1 l dell'acqua, brodo di verdura, di pollo o di bovino, pizzico d'aneto

4 cucchiai di panna da cucinare

pizzico di zenzero, il sale, il pepe

un po' di olio di zucca

 

Preparazione:

Sgusciate le batate, tagliate a 4 pezzi e cuocete per circa 20 minuti. Scolate e schiacciate le batate.

Sciogliete il burro e friggete l'aglio. Nell'acqua bollente aggiungete il brodo e il purè di batate, un po’ del sale e l'aneto. Cuocete per 3-4 minuti. Aggiungete la panna da cucina, lo zenzero e il pepe e cuocete ancora 1 minuto. Dopo aver versato la zuppa nel piatto, aggiungete un cucchiaio di olio di zucca.

 

LA BATATA ALLA MEDITERRANEA (per 4-6 persone)


Ingredienti:

1 chilo di batata bianca

5 cucchiai di olio di oliva

3 spicchi d'aglio, 1 cucchiaino di salvia spezzettata, pizzico d'aneto

Prezzemolo spezzettato, sale, pepe

 

Preparazione:

Sgusciate le batate, tagliatele a quadretti e mettete un po' del sale. Friggete l'aglio e la salviaall’ olio di oliva, aggiungete la batata e friggete per circa 3-4 minuti. Aggiungete l'aneto e il prezzemolo e continuate a friggere ancora 1-2 minuti. Mettere il pepe. Servite come contorno insieme al pesce o ai calamari.

 

SPAGHETTI NEL SUGO CON LE BATATE (per 4 persone)


Ingredienti:

500 g di spaghetti

3 cucchiai di olio di oliva

2 spicchi d'aglio

2 cucchiai di prezzemolo spezzettato

200 g di funghi prataioli, tagliati a fette

150 g di olive snocciolate

1 cucchiaio di capperi

700 g di batate bianche, sgusciate e tagliate a cubetti

½ cucchiaio di basilico

1 dl di vino bianco

2,5 dl di panna da cucinare

½ cucchiaio di menta

sale e pepe

parmigiano o formaggio affumicato

 

Preparazione:

Mettete cuocere gli spaghetti. In una padella mettete insieme l'olio di oliva, l'aglio e il prezzemolo. In quel sugo friggete i funghi per 3 minuti. Aggiungete la batata e un po' del sale. Friggete per ancora 3 minuti. Aggiungete le olive, i capperi, il basilico, 1 dl di vino e di panna da cucinare e cuocete per 2 minuti. Aggiungete ancora un po' del sale e pepe e anche la menta. Versate il sugo per la pasta e mettete il parmigiano.

 

PASTA CARBONARA CON LA BATATA (per 4 persone)


Ingredienti:

500 g di spaghetti

3-4 cucchiai di olio di oliva

1 cipolla, spezzettata

2 spicchi d'aglio

100 g di prosciutto tagliato a cubetti

un po’ di pancetta tagliata a cubetti

400 g di batata sgusciata e tagliata a cubetti

250 ml di panna da cucinare

¼ di cucchiaio di aneto

1 cucchiaio di prezzemolo

pizzico dell’origano, il sale, il pepe

parmigiano o il formaggio affumicato

 

Preparazione:

Mettete cuocere gli spaghetti. Friggete la cipolla nell'olio di oliva finché non diventa tenere. Aggiungete l'aglio, il proscritto e la pancetta e cucinate a fuoco lento per 3 minuti. Aggiungete la batata e un po’ del sale e cuocete ancora per 7-8 minuti. Aggiungete panna da cucinare, aneto, prezzemolo, origano e un po’ di pepe e cucinate per 1-2 minuti.  Versate gli spaghetti con il sugo e mettete il parmigiano.

 

I CHIFEL SALATI CON LA BATATA


Ingredienti:

320 g di batate rosse

40 g di lievito di birra fresco

5,5 dl di latte

1 chilo di farina tipo 850

1 uovo

½ dl di olio

30 g di sale

250 g di burro

 

Preparazione:

Cucinate la batata non sgusciata per circa 20 minuti finché non diventi tenere. Scolatela, mettetela raffreddarsi, sgusciatela e schiacciatela. Sciogliete il lievito nel latte, aggiungete il purè di batata, la farina, il sale, l'olio e l'uovo e poi e impastate l'impasto di media durezza. Mettete l'impasto su una superficie dritta e stendetelo a spessore di 0.5 cm. Coprite la metà destra dell'impasto con il burro e coprite poi con la metà sinistra. Stendete l'impasto in una forma quadrata a spessore di 0,5 cm. Dividete l'impasto in tre parti. Coprite la parte centrale con la metà destra e poi con quella sinistra. Lasciate così per 30 minuti. Stendete l'impasto in una forma quadrata a spessore di 0.5 cm. Tagliate l'impasto a strisce di 10 cm di larghezza e poi tagliate le strisce a triangoli.

Formate i chifel. Se volete, potete mettere un pezzettino di prosciutto, di prosciutto cotto o di formaggio duro. Lasciate i chifel così per circa 30 minuti, affinché gonfino. Riscaldate il forno a 200 gradi. Ungete la teglia con il burro o con olio e rivestitela con la carta da forno. Mettete dentro i chifel, spruzzateli con un po' dell'acqua e lasciateli in forno per 20-30 minuti. Tirate fuori i chifel, sprezzateli con l'acqua e mettete il sale.

 

STRUDEL DOLCE CON BATATA


Ingredienti:

500 g di ricotta

buccia di 1 limone, grattugiata

zenzero grattugiato

rum

3-4 cucchiai di zucchero

2 uova

100 g di uvetta

1 chilo di batate rosse

pasta sfoglia

 

Preparazione:

Aggiungete la buccia di limone, lo zenzero, il rum, lo zucchero, le uova e le uvette nel formaggio. Mescolate. Aggiungete la batata e mescolate di nuovo. Riscaldate il forno a 200 gradi. Ungete la teglia da forno con un po' di olio. Nel fondo della teglia mettete tre pasta sfoglie, aggiungete la metà del riempimento, copritelo con altre 3 pasta sfoglie e aggiungete il resto del riempimento. Ungete con un po' di olio. Lasciate lo strudel cuocere nel forno per 30 minuti.

 

PANE DI MAIS CON LA BATATA


Ingredienti:

320 g di batate rosse

2 dl di farina di granturco

3 dl di farina di grano tipo 400

2 dl d’olio

2 dl di latte

2 dl di zucchero

2 uova

succo di un’arancia

1 zucchero vanigliato

1 lievito in polvere

 

Preparazione:

Sgusciate le batate, tagliatele a 4 parti e cuocete per 15-20 minuti. Scolate e schiacciate le batate. Riscaldate il forno a 180 gradi. Mettete tutti ingredienti in un contenitore e mescolateli bene per poter ottenere una mistura omogenea. Ungete la teglia da forno con olio, versate la mistura e cuocete al forno per 40 minuti.

 

Suggerimento:

Prima di mettere la mistura nel forno potete mettere sopra le ciliege fresche, le metà delle prugne o i pezzettini di marmellata.  Si può mettere anche lo zucchero a velo sopra.

 


 

 

Le sue ricette potete mandare via e mail: info@batat.hr o via modulo di contatto.